I nostri
servizi
Analisi del sangue
Il sistema di auto analisi in farmacia si effettua tramite il REFLOTRON PST della Roche Diagnostic, uno strumento studiato per la misurazione semplice e rapida di sostanze presenti nel sangue con un particolare significato clinico.
La misurazione viene eseguita con strisce reattive specifiche per ciascun tipo di test. Dopo aver applicato il sangue sulla striscia reattiva, ha luogo una reazione chimica, la cui intensità viene misurata tramite la riflessione di luce. Il sistema elabora la misurazione e fornisce automaticamente il risultato all'operatore.

Il servizio di auto-analisi in farmacia permette la verifica di numerosi e importanti parametri:
  • Glucosio. I valori elevati di glucosio nel sangue potrebbero aumentare il rischio di malattie cardiovascolari, renali o essere il segnale di un’intolleranza al glucosio o di diabete.
  • Colesterolo.  La presenza di colesterolo nel sangue con valori superiori alla norma è uno dei fattori di rischio di malattie cardiovascolari.
  • Colesterolo HDL. Il rapporto tra colesterolo totale e HDL è importante per determinare lo stato di rischio di malattie cardiovascolari.
  • Trigliceridi. I valori elevati potrebbero essere il segno di abitudini alimentari e di vita scorrette (fumo, alcool, insufficiente attività motoria, ecc..), si tratta di uno dei parametri di valutazione del rischio cardiovascolare.
  • Creatinina. Permette di valutare il corretto funzionamento della funzione renale. Valori superiori alla norma potrebbero essere indice di un'alterazione renale e di rischio cardiovascolare.
  • Transaminasi. Valori elevati di GPT (ALT), di GOT (AST) e/o GGT potrebbero essere un segnale di sofferenza del fegato o sintomo di epatite.
  • Acido urico. Concentrazioni superiori alla norma potrebbero essere causa o conseguenza di gotta.
  • Emoglobina. Valori inferiori alla norma potrebbero essere un sintomo di anemia.
  • INR. In caso di malattie che comportano un aumentato rischio di infarto ed ictus, è il valore indice per monitorare la fluidità del sangue nelle persone in terapia anticoagulante orale.